Chi sono



Mi rendo conto che Narendras non è un nome comune, ma non mi posso certo definire una persona come le altre. Sono del segno del Toro, per metà colombiana (la mamma) e per metà italiana (il papà), sono nata a Milano dove ho studiato design prima di perfezionarmi in un master sulla moda a Toronto. In queste pagine amo scrivere di tutto quello che riguarda salute e bellezza, non solo del corpo ma anche dell'anima.

Capelli sempre in forma ecco quello che dovete sapere




Gli effetti degli additivi chimici nei prodotti per capelli

Scegliere shampoo e trattamenti a base di estratti naturali significa anche scongiurare i danni che gli elementi chimici “artificiali” possono causare alla chioma. C’è un aspetto per così dire “subdolo” nei prodotti per l’haircare arricchiti con livelli elevati di additivi chimici: sortiscono benefici rapidi, ma allo stesso tempo favoriscono alla lunga il danneggiamento (anche irreversibile) dei capelli.

 Per questo motivo si parla della “aggressività” di tali prodotti: per garantire risultati visibili in breve tempo, devono “forzare la mano” sfruttando le proprietà degli additivi, che agiscono in fretta ma senza guardare in faccia a niente – nemmeno al capello stesso! Le alternative più “green”, invece, scelgono di basare la propria efficacia sulle virtù degli elementi naturali, sacrificando quindi il criterio della rapidità: i benefici si vedranno col tempo, ma state certi che i capelli rimarranno sani! A dimostrazione di quanto l’uso di prodotti e trattamenti ricchi di additivi chimici incida sulla salute della nostra amata chioma, c’è una ricerca condotta da un team di studiosi dell’Università brasiliana di Campinas che ha misurato l’effetto dei diversi ingredienti artificiali presenti in molti shampoo, balsami e lozioni.

Correggere il naso senza bisturi con l'acido ialuronico



Grazie alla tecnica “Nose up”, oggi è possibile correggere l'antiestetica gobbetta al naso e risollevare la punta mediante delle iniezioni di acido ialuronico.

Un ritocchino leggero

Chi di noi guardandosi allo specchio non ha mai trovato qualche piccolo difetto che vorrebbe correggere? Uno dei più diffusi è la classica gobbetta al naso. Ebbene, non tutti sanno che per eliminare il problema non è indispensabile ricorrere al bisturi.

Esiste infatti una tecnica veloce e non invasiva a base di acido ialuronico: si chiama “Nose up” e consiste in una serie di piccole iniezioni mirate mediante le quali è possibile non solo di far scomparire le odiate gibbosità del naso, ma anche di risollevarne la punta, che con l'avanzare dell'età tende a pendere un po' più verso il basso.Il principio è più o meno lo stesso che sta alla base della correzione delle piccole rughe d'espressione. In pratica per risollevare il naso viene effettuata un'iniezione con un ago sottile in corrispondenza del lembo di cartilagine collegato alla punta, che viene così riportata più in alto tirando su leggermente anche le labbra; in questo modo si possono inoltre correggere anche le lievi asimmetrie del viso, che riacquista un aspetto più armonico.

Belle come un fiore

La bellezza è come un fiore, se non la curi appassirà.
...

Come effettuare un massaggio anti cellulite

Tecniche di massaggio professionale

Una tecnica di massaggio contro la cellulite molto efficace, in poche sedute è possibile notare i primi benefici. Il massaggio combinato con l'azione di prodotti specifici è il metodo migliore per combattere gli inestetismi della cellulite. I trucchi del mestiere svelati da una professionista.


Le acque aromatiche



Esiste un'altra tipologia di prodotti in grado di sfruttare le proprietà cosmetiche delle piante aromatiche.

Nell'ambito della cosmesi naturale, le virtù benefiche degli elementi contenuti nelle piante aromatiche sono noti a tutti, tanto che non si contano le varietà di oli essenziali disponibili sul mercato, i quali sfruttano appunto i principi degli estratti vegetali per migliorare l'aspetto e la salute della pelle. Oltre a questi, ci sono però anche le cosiddette acque aromatiche (o idrolati), la cui formulazione è più leggera e, se possibile, ancor più delicata.



Si ottengono sempre per distillazione dalle principali piante aromatiche (camomilla, lavanda, rosmarino, alloro, melissa ecc.) e garantiscono effetti benefici nel massimo rispetto della cute, perché completamente non aggressive. Per questo, a seconda della composizione, troviamo acque aromatiche adatte per tutti i tipi di pelle: grassa, sensibile, secca, irritata. Gli effetti lenitivi, purificanti e rinfrescanti permettono di risolvere problemi di pelle “stressata” e poco tonica, infiammazioni cutanee, arrossamenti e molto altro, senza dimenticare la notevole efficacia anche nello stimolare la microcircolazione a livello di cuoio capelluto.